Seticrei - Cosmetici naturali - Speciale "Sieri"




[Trascrizione del video]

Ciao a tutti!

In questo video vi mostrerò che cosa significa alleggerire la vostra beauty routine giornaliera alla luce dell'utilizzo costante e continuativo che dovremmo avere della mascherina.

Iniziamo ad analizzare la pelle mista e la pelle grassa.

Perché faccio questa distinzione? La pelle mista è la classica pelle che si unge nella zona T, che presenta quindi delle zone un po' più grasse e delle zone un proprio secche. Mentre la classica pelle grassa è la pelle che presenta un iper-produzione sebacea diffusa su tutto il viso, pori dilatati e presenza di foruncoli diffusi su tutto il viso.

Per queste due differenti tipologie epidermiche Seticrei ha creato dei sieri specifici.

Partiamo con la pelle mista.

Per la pelle mista Seticrei ha creato il siero seboregolante che contiene bava di lumaca e olio di argan.

La bava di lumaca è il miglior antibiotico naturale che esista in commercio, e risulta un ottimo seboregolante in quanto contiene, in maniera del tutto autonoma, l'acido glicolico e quindi effettua una lenta ma continua esfoliazione dell'epidermide.

Questo porta a una regolazione della produzione sebacea.

Insieme alla bava di lumaca è stato inserito l'olio di argan - sembra quasi un controsenso: stiamo parlando di una pelle che tende ad ungerci... come mai abbiamo inserito un olio?

Voglio sfatare il mito: non è assolutamente vero che la pelle mista o grassa vada solo sgrassata - anzi: anche la pelle mista-grassa ha bisogno di idratazione, di un'idratazione più delicata che viene data in questo prodotto dall'olio di argan. Quindi la sinergia tra ingrediente sebo-regolante come la bava di lumaca e un ingrediente che apporta delicata idratazione come l'olio di argan conferiscono a questo siero grandi proprietà per le pelli miste.

Parliamo invece della pelle grassa: come facciamo a capire se abbiamo una pelle grassa?

Innanzitutto se la pelle tende ad ungersi in tutto il viso, se abbiamo foruncoli diffusi ovunque - quindi la classica acne virulenta, quindi i classici ponfi rossi, se abbiamo un poro dilatato, una grana della pelle spessa... ecco, questa è la classica pelle grassa, definita grassa - quindi con un'iper-produzione da parte delle ghiandole che producono sebo.

Per questa tipologia epidermica abbiamo creato due sieri. Un nettare supremo di bava di lumaca e un siero purificante amamelide e bava di lumaca.

Come vedete l'ingrediente bava di lumaca è sempre presente proprio perché è un ottimo seboregolante.

Il nettare supremo di bava di lumaca è bava di lumaca pura al cento per cento (100%) con un basso peso molecolare, in grado di andare a sfiammare molto velocemente le situazioni laddove si presenta un'acne virulenta - quindi il classico con ponfo rosso o il furuncolo che presenta una punta gialla.

È un prodotto molto semplice da utilizzare: si assorbe molto velocemente, in quanto si nebulizza sul viso proprio come un profumo andando a picchiettare si assorbe immediatamente.

Questo prodotto lo possiamo utilizzare in due modi diversi: o localizzato nella zona dove abbiamo proprio il foruncolo o la zona un pochino più virulenta, o addirittura su tutto il viso, se abbiamo una situazione un pochino più importante.

Normalmente questo dei due seri è quello più forte, quindi è quello che io consiglio durante la giornata, dove normalmente la pelle tende ad ungersi di più.

La sera invece per le pelli grasse, che avranno utilizzato di giorno il nettare supremo di bava di lumaca, andremo ad utilizzare il siero viso purificante amamelide e bava di lumaca.

È un siero molto leggero, che si assorbe velocemente. Contiene l'amamelide, questo ingrediente che ha la proprietà di andare a calmare le irritazioni e la bava di lumaca, sempre antibiotico naturale, per andare a seboregolare.

Come si applica? A viso completamente, pulito si mettono all'interno del palmo della mano 3 o 4 gocce, si picchiettano in modo tale che si scaldino e si picchiettano su tutto il viso fino al completo assorbimento.

Passiamo ora invece al siero che è stato creato per le pelli delicate, quindi la classica pelle che si arrossa per effetti di sbalzi di temperatura, che presenta couperose, fino ad arrivare a problematiche più importanti come eczemi e psoriasi.

Questo siero - chiamato appunto sero delicato - contiene il latte d'asina e la mimosa tenuiflora.

Il latte d'asina viene chiamato oro bianco - Poppe a e Cleopatra facevano il bagno nel latte d'asina ritenendolo un potentissimo idratante.

La mimosa tenuiflora che cos'è? Viene chiamato "l'albero della pelle". È un albero simile all'acacia, che cresce nell'America meridionale, che ha un elevatissimo potere cicatrizzante.

I Maya utilizzavano la corteccia di questa pianta per cicatrizzare le pieghe che avevano sulle braccia. Quindi viene presa la corteccia di questa pianta, sminuzzate in polvere, messa macerare all'interno del latte d'asina.

La sinergia che scaturisce tra un ingrediente estremamente idratante e un ingrediente riepitelizzante fa sì che questo siero si possa definire come un cortisone naturale. Quindi va a donare sollievo nelle situazioni dove la pelle si trova in disagio - quindi presenta rossori.

Anche qui l'applicazione sarà qualche goccia di siero, sempre all'interno della mano, si picchiettano sempre le due mani per scaldare il prodotto, dopodiché si picchietta su tutto il viso fino al completo assorbimento.

Per quanto riguarda invece le pelli mature pelli che presentano i primi segni di espressione è stato creato il siero viso illuminante.

Contiene acido ialuronico - quindi una vera e propria riserva d'acqua per la nostra pelle.

È un siero molto leggero, si assorbe molto velocemente, e anche qui l'applicazione è come il siero delicato. E cioè si prende qualche goccia di siero, si mette nella mano, si picchiettano le due mani per scaldare il prodotto e il risultato si mette su tutto il viso fino al completo assorbimento.

Questi sieri per come sono stati formulati vengono definiti dermofili, e cioè a contatto con la pelle attuano una sorta di ossigenazione epidermica. Quindi il primo cambiamento che visivo che noi abbiamo nel momento in cui iniziamo ad utilizzare questi prodotti è il cambio di luminosità - come proprio per effetto del fatto che la nostra pelle respiri e quindi cambia colore.

Contengono degli attivi naturali molto concentrati e quindi vanno utilizzati in piccole dosi.

Questo fa sì che possano essere utilizzati per questa particolare esigenza anche da soli.

Spero che questi video sulla beauty routine a prova di covid vi siano piaciuti.

Rimanete collegati per scoprire in modo Seticrei.

Ciao a tutti!





Parlano di noi

Vanity Fair Donna Moderna Chi La Repubblica Vogue


Seticrei - Cosmetici 100% naturali

Seticrei Srl

Via G.Leopardi 4/A
25024 – Castelletto di Leno (Brescia)
P.IVA e C.F. 03929580987

Tel: +39 340 91 80 108

Mail: info@seticrei.it

Scopri Seticrei

#Social

Scopri novità e tutorial per una bellezza 100% naturale su:


Copyright © 2022 Seticrei Srl – All Rights Reserved – Condizioni di venditaPrivacy PolicyCookie PolicyCookie e privacy policy sintetiche


Concept by La Pleiade + Stefano Savio